Il cibo e la storia

Gli storici sono ormai d’accordo nel sostenere che la disciplina dello storico si deve accompagnare alle scienze sociali per conoscere sempre più a fondo popoli e culture passate.

Pertanto, molto si sta discutendo sull’utilità della storia dell’alimentazione come metodo di indagine storica, la quale al giorno d’oggi ha portato diversi risvolti interessanti: il sistema alimentare di una popolazione influenza la sua cultura e la sua società, e viceversa.

Cristofani giustifica la forza delle donne etrusche, a livello sociale, mediante il rinvenimento nelle loro tombe di manufatti e coltelli addetti al taglio della carne, desumendo quindi l’importanza femminile nell’amministrazione della domus etrusca.

Montanari ci parla di due diversi stili di nutrizione nell’Europa di età romana, divisa fra:

  • Il modello romano, corrispondente all’incirca al Sud Europa, basato sul consumo di pane di frumento, olio, vino, pesce, verdure, allegorie dell’equilibrio fisico e spirituale della società greco-romana (simbologie riprese poi anche dal Cristianesimo). Ovviamente il paesaggio dominante in queste aree era l’ager, il campo coltivato.
  • Il modello barbaro, localizzato generalmente nel Nord Europa, fondato sul consumo di carne, birra; ovvero un modello dove si otteneva nutrimento mediante la violenza e lo scontro con la natura: nelle raffigurazioni e i miti di quelle terre, i grandi eroi sono anche dei grandi mangiatori. Il tipo di paesaggio di queste zone era la silva, il bosco.

La commistione di questi modelli dovuta alla caduta dell’impero romano, la scoperta del Nuovo Mondo con tutta una serie di nuovi e rivoluzionari alimenti, le moderne tecnologie hanno imposto un modello di nutrizione nuovo, più sicuro in qualità e distribuzione; ma questa abbondanza ha generato una nuova cultura dello scarto, che si pone come una sfida per l’uomo contemporaneo riguardo le varie teorie dello sviluppo sostenibile.

Riccardo Santarelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...