Anonima Gesù voleva ciò che chiedono i Fasci

(di Rosaria Fortuna)

Vogliamo che come lavoriamo noi, lavorino tutti. Che non vi siano più né ricchi né poveri. Che tutti abbiano del pane per sé e per i figli. Dobbiamo essere uguali. Io ho cinque bambini e una sola cameretta, dove siamo costretti a mangiare, a dormire e a fare tutto, mentre tanti signori hanno dieci o dodici camere, dei palazzi interi – E così vorreste dividere la terra e le case? – No, basta metterle in comune e distribuire con giustizia quello che rendono. – E non temete che, anche se si arrivasse a questo collettivismo, non venga fuori qualche imbroglione, qualche capo ingannatore? – No, perché ci deve essere la fratellanza e se qualche d’uno mancasse ci sarebbe il castigo. – In quali relazioni siete con i vostri preti? – Gesù era un vero socialista e voleva appunto quello che chiedono i Fasci, ma i preti non lo rappresentano bene, specialmente quando fanno gli usurai. Alla fondazione del Fascio i nostri preti erano contrari e al confessionale ci dicevano che i socialisti sono scomunicati. Ma noi abbiamo risposto che sbagliavano e in giugno, per protestare contro la guerra che essi facevano al Fascio, nessuno di noi andò alla processione del Corpus Domini. Era la prima volta che succedeva un fatto simile.

Il dialogo riportato è parte di un’intervista tra una contadina della Piana dei Greci e una giornalista del Nord andata in Sicilia per i Fasci. La pubblicazione da cui è tratta l’intervista è A.Rossi, L’ agitazione in Sicilia, Milano, 1894 ripresa poi da E.J. Hobsbawm in E.J. Hobsbawm, I ribelli, Torino, Einaudi, 1966 p.233

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...