La Storia e la Letteratura sono gemelle. “Uccidiamo Marechiaro”: una riflessione di lettura

 (di Rosaria Fortuna) In Uccidiamo il Marechiaro saggio che parla di Napoli, tanti sono gli spunti offerti al lettore. Il titolo stesso è una seria dichiarazione d’intenti perché rimanda a Raffaele La Capria, l’ultimo scrittore napoletano vivente, il solo, se si parte dall’assunto cromosomico della città ovvero dal fatto che Napoli è una città borbonica e borghese, e questo dato di Raffaele La Capria è certo ed inequivocabile.
Il resto è periferia più o meno prossima del Regno e quindi della scrittura. Questo implica che chiunque, a Napoli, a prescindere dalla classe sociale di appartenenza, aspiri alla qualità della vita non solo ad una messa in scena della stessa. Come accade molto spesso altrove. Così i bassi sono case super arredate, il ristorante è una necessità per tutti, come le vacanze.
Se non si parte da questo non si comprende pure la polemica di Goffredo Fofi sugli scrittori napoletani. Che napoletani non sono per la gran parte, periferici o fuori dal nucleo vivo e putrefatto della città, e che quindi non hanno in sé la visione immaginifica e crudele che solo un vero napoletano come Raffaele detto Dudù, La Capria possiede: l’idea di dominare se stessi tuffandosi direttamente dal balcone di casa propria, a Posillipo. Al punto di andare a vivere altrove per ricordarlo meglio. Non c’è niente di più vicino alla Storia della Letteratura e non c’è niente di più lontano da Napoli di uno scrittore che non si sia mai davvero e intimamente tuffato a Posillipo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...